avvmauro2

 

Mauro Ronco è nato in Torino il 19 febbraio 1946. E’ Professore Ordinario di Diritto Penale nell’Università di Padova dal 1° novembre 1999. E’ altresì Professore onorario nell’Università austriaca di Innsbruck, ove è titolare del corso dell’insegnamento di Diritto Penale per gli studenti italiani di lingua tedesca. Fu assistente ordinario in Diritto penale presso l’Università di Torino a partire dal 15 febbraio 1975; vinse l’associazione e fu chiamato come professore associato in Diritto penale comparato alla Facoltà di Giurisprudenza di Torino a far data dal 1° novembre 1985.

Vinse il concorso a cattedra nel 1986 e fu chiamato come Professore straordinario presso l’Università di Cagliari a partire dal 1986, ove insegnò Diritto Penale fino al 1989. Fu chiamato come Professore ordinario in Diritto penale presso l’Università di Modena a partire dal 1 novembre 1989. Fu titolare di Istituzioni di Diritto pubblico presso l’Accademia Militare di Modena a partire dal 1° novembre 1989 e fino al 31 ottobre 1994; fu titolare di Filosofia del Diritto presso la medesima Accademia dal 1° novembre 1994 al 1 novembre 1999.

Nel giugno 2001 fu designato dal Parlamento componente del Consiglio Superiore della Magistratura; cessò dalla carica il 31 luglio 2002. Esercita la professione di avvocato penalista dal 1974. Nel febbraio 2006 fu eletto  Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Torino e confermato in tale carica nel febbraio 2008 fino al   febbraio 2010. E’ autore di numerose pubblicazioni di diritto penale, monografie, saggi e articoli. Ha curato, insieme con i proff. Salvatore Ardizzone e Bartolomeo Romano dell’Università di Palermo il Codice penale commentato con Banca Dati pubblicato per le Edizioni Utet. Ha curato il Commentario delle leggi penali complementari, con Banca Dati, pubblicato per le Edizioni Utet. Ha diretto altresì l’opera: Commentario sistematico al Codice Penale, che si compone di quattro tomi, nonché l’opera, insieme con i proff. Enrico Mario Ambrosetti ed Enrico Mezzetti Diritto penale dell’Impresa, entrambe per l’editore Zanichelli.